Congresso 2014

 

congresso 2014

Vademecum Congressi freccia dx

News sulla P.A.

iscriviti

Conv.ni UNIPOL-LABORFIN

unipolassicurazioni

unisalute

Pari opportunità

pari opportunita

Sportello mobbing

sportello stalking

Convenzioni

Convenzioni turistiche

convenzioni turistiche

UILPA internazionale

uilpa internazionale

copertura assicurativa

Tempo libero

tempo libero

Convenzione legale

 

convenzione legale

Convenzione finanziaria

convenzione finanziaria

Convenzioni universitarie

 

convenzione universitaria

 

link campus

SERVIZI UIL

I servizi UIL per le pratiche
previdenziali, fiscali e per il welfare
- per te e i tuoi famigliari -

 

ital

caf uil

 

 

18.09.2014 – TFR, trattenuta del 2,5% sulle retribuzioni

Informiamo tutti i colleghi interessati che la Uil Pubblica Amministrazione sta riavviando l'iniziativa legale mirata al recupero delle trattenute illegittimamente effettuate sulle retribuzioni dei lavoratori assunti dopo il 31.12.2000 ed in regime di TFR.

Tra le novità la possibilità di ricorrere a decreti di ingiunzione direttamente avverso le Amministrazioni di appartenenza degli interessati consentendo in tal modo una semplificazione della procedura ed una abbreviazione della tempistica.

L'adesione sia al ricorso ordinario sia al decreto di ingiunzione è logicamente riservata ai lavoratori in possesso dei requisiti richiesti per aver titolo al rimborso e la relativa assistenza legale sarà assicurata in convenzione a tutti gli iscritti alla UILPA.

Nei prossimi giorni indicheremo nel dettaglio  le modalità dell'iniziativa.

 

Tags: tfr

16.09.2014 - No al blocco dei contratti pubblici, parte la raccolta firme.

Una nuova proroga del blocco della contrattazione fa male ai lavoratori, fa male ai servizi pubblici e fa male ai cittadini. Le categorie del pubblico impiego di Cgil Cisl e Uil lanciano la raccolta firme in tutti i posti di lavoro e nei territori contro la misura annunciata dal Governo.
Con tale iniziativa unitaria, che precede l'inizio di una grande mobilitazione che partirà nei prossimi giorni, Cisl Fp, Fp Cgil, Uil Fpl e Uil Pa  intendono inviare al Governo un messaggio chiaro ed inequivocabile.

Una percorso di grande mobilitazione per dire "basta" ad una politica che reitera i vecchi errori del passato, che nuoce alla funzionalità ed alla qualità dei servizi erogati dalla Pubblica amministrazione,  che punisce i lavoratori pubblici e danneggia i cittadini tutti.

Una forte protesta in tutto il Paese per proporre un cambiamento vero, da attuare attraverso politiche di innovazione, tagli agli sprechi e valorizzazione del lLeggi tutto

Tags: contrattazione | mobilitazione

11.09.2014 - Pa, stop al blocco dei contratti. Pronti allo sciopero.

ADN (Labitalia) - 11 SET. - ATTILI (UILPA), SU BLOCCO STIPENDI GOVERNO TORNI INDIETRO, PRONTI A SCIOPERO, e non sarà solo di un giorno. Il 19 settembre convocati segretari regionali per mobilitazione Roma,  i sindacati confederali del pubblico impiego sono pronti alla mobilitazione e allo sciopero se il governo non torna indietro sul blocco degli stipendi. Lo afferma a Labitalia il segretario generale della Uil Pa, Benedetto Attili. "Abbiamo convocato - spiega - i segretari regionali delle categorie del pubblico impiego di Cgil, Cisl e Uil per il 19 settembre per decidere un percorso di mobilitazione contro il blocco degli stipendi della Pa deciso dal governo. Il premier deve capire che sta sbagliando, noi non vogliamo arrivare allo scontro, ma se il governo non torna indietro non escludiamo lo sciopero. E se sciopero sarà, non sarà di un giorno". "Quella del governo è una decisione inaccettabile - rimarca Attili - e impensabile, come anche l'annuncio del premier di tagliare Leggi tutto

Tags: contrattazione | mobilitazione | sciopero

10.09.2014 - Un altro anno di blocco dei contratti? Inaccettabile

PER  CGIL, CISL E UIL E' MOBILITAZIONE.

L’ipotesi annunciata dal ministro della Pa Maria Anna Madia e ribadita dal presidente del Consiglio Matteo Renzi di prorogare per tutto il 2015 il blocco della contrattazione, è una conferma della grave mancanza di coraggio di un governo che, a dispetto delle intenzioni annunciate, prosegue nel solco della peggiore politica degli ultimi decenni. Ancora una volta infatti, dietro alla scusa della carenza di risorse, si cerca di nascondere l’incapacità di riqualificare una spesa pubblica in continua crescita e si tenta di presentare come “necessaria” una misura inaccettabile. Alla delusione sollevata dai provvedimenti di riforma della Pa, si aggiunge ora l’ipotesi di una nuova vessazione a carico di lavoratori che hanno già pagato al risanamento un prezzo intollerabile per la dignità del lavoro e per i bilanci familiari: in cinque anni quasi 5.000 euro di mancati rinnovi, con una perdita secca del potere d’acquisto che sfiora le due cifre. La Leggi tutto

Tags: comunicati stampa e_articoli | mobilitazione

09.09.2014 - PA: le dichiarazioni di Luigi Angeletti

PA: ANGELETTI, BLOCCO DEGLI STIPENDI ATTO DI DISPERAZIONE = CHI GOVERNA DEVE DIRE DOVE E' GRASSO CHE COLA E TAGLIARE LI'

   

Roma, 8 set. (Adnkronos) - "Il blocco degli stipendi agli statali è un gesto di disperazione. Si tratta di tagli lineari". Lo ha detto Luigi Angeletti, segretario generale della Uil, intervenendo ad Agorà Estate su Rai3.  "Succede quando non si sa come governare, perchè governare vuol dire fare delle scelte. Chi governa deve dire dove è 'il grasso che cola' e tagliare lì - ha continuato il leader sindacale - se invece fai un taglio lineare, cioè togli i soldi a tutti a prescindere da quello che fanno, da quanto sia utile, fai un gesto di disperazione, dal punto di vista della politica economica, prendi i soldi nel modo più semplice".

Ma, ha incalzato, "la cosa più grave è che noi abbiamo bisogno di una Pubblica amministrazione che funzioni meglio". "Il vero problema - ha spiegato - è la quantità e la qualità dei servizi che vengono offertiLeggi tutto

Tags: comunicati stampa e_articoli

05.09.2014 - Giorgio Benvenuto presenta a Bologna il libro di Antonio Maglie su Bruno Buozzi

giorgio benvenuto

Domenica 7 settembre alle ore 10.00, alla Festa Nazionale de l'Unità a Bologna (Parco Nord), Giorgio Benvenuto partecipa alla tavola rotonda per la presentazione del libro di Antonio Maglie su Bruno Buozzi, insieme a Franco Marini, Carlo Ghezzi, Luciano Guerzoni, Gabriele Mammarella e Antonio Maglie: coordina Pietro Spataro.

Per dettagli sul programma:

http://www.festaunita.net/programma/dom-7/

 

04.09.2014 - P.A., blocco contratti, le dichiarazioni stampa di Antonio Foccilllo e di Benedetto Attili

Pubblichiamo le dichiarazioni stampa di Antonio Foccillo, Segretario Confederale UIL e di Benedetto Attili, Segretario Generale della UIL Pubblica Amministrazione.

 

Foccillo: Inaccettabile pensare ancora ad interventi penalizzanti per i dipendenti della P.A.

Continuano a circolare notizie su un ulteriore rinvio dei contratti pubblici, anche per il 2015, da parte del Governo. L’auspicio è che, davvero, non si debbano tenere in alcun conto queste indiscrezioni sui possibili contenuti della Legge di Stabilità, in particolare, proprio quelle concernenti i contratti del Pubblico Impiego.

E’ inaccettabile, infatti, anche solo pensare a interventi che, ancora una volta, penalizzerebbero i dipendenti della P.A. In questo modo il contratto dei lavoratori pubblici sarebbe bloccato per 6 anni: era il 2010, infatti, quando sono stati bloccati i salari individuali e la contrattazione nazionale e decentrata.

Non è più possibile continuare con questo andazzo. Qualsiasi lavoratorLeggi tutto

Tags: comunicati stampa e_articoli

03.09.2014 - Non è un paese per single: il mobbing sulle donne "senza famiglia"

donna al pc

Si parla spesso di mobbing ai danni delle donne e, in particolare, di lavoratrici che sono anche madri, ed è certamente questa la forma più violenta, subdola e dolorosa di porre in atto questa forma di maltrattamento psicofisico sul lavoro.
Esiste però anche un altro tipo di mobbing, meno appariscente, forse anche meno conosciuto e codificato, figlio di evoluzioni sociali sviluppatesi negli ultimi 10-15 anni e quindi non ancora ben riconoscibili e riconosciute: il mobbing a danno delle donne single.
Lavoratrici, cioè, che non hanno figli e in molti casi neanche un compagno e che quindi, per il solo fatto di essere considerate totalmente "libere", sono costrette a sopportare un sovraccarico lavorativo e psicologico che da colleghi e superiori viene talvolta sottovalutato se non completamente ignorato.

Ferie scomode e molestie sessuali
"Le ferie sul lavoro -  spiega Alessandra Menelao, responsabile nazionale dei centri di ascolto Mobbing&Stalking della Uil - sono organizzate sullLeggi tutto

Tags: mobbing | sanzioni

Pagina 1 di 101