Dom. 25 Febbraio 2024 - 07:21

UILPA Inail. La grande manifestazione del 20 marzo

Grandissima partecipazione alla Manifestazione Unitaria Nazionale organizzata da FP CGIL, CISL FP, UILPA, CONFSAL UNSA, DIRSTAT FIALP, USB e ANMI, con l’adesione di altre sigle, comprese quelle della Ricerca, davanti alla Direzione Generale dell’Inail in Piazzale Pastore a Roma.

Sotto lo slogan: “L’Inail è alla frutta e i lavoratori sono spremuti come limoni”, si sono riunite diverse centinaia di lavoratrici e lavoratori provenienti da ogni regione d’Italia per denunciare la gravissima carenza degli organici e i continui malfunzionamenti delle procedure che si ripercuotono sulle prestazioni da erogare all’utenza, con conseguente stress lavoro-correlato sul personale.

Nel corso dell’evento è stato poi “occupato” l’Auditorium dello stabile, dove si è tenuta una partecipatissima assemblea per tutta la mattinata con oltre 1000 contatti dalle sedi in remoto, in aggiunta alle diverse centinaia in presenza.

Tutti i partecipanti, in attesa del ritorno della delegazione ricevuta dai Vertici, hanno rappresentato nei loro interventi il disagio dei territori, confermando con forza il mandato già conferito alle OO. SS.

Il Presidente Bettoni e il Consigliere Damiano hanno ritenuto di incontrare l’assemblea personalmente, diversamente dal Direttore Generale, che ha perso quest’occasione.

Le lavoratrici e i lavoratori hanno notato “l’assenza” e la ricorderanno.

Continueremo sulla strada intrapresa della mobilitazione unitaria fino a quando non avremo risposte concrete a problemi concreti.

 

Roma, 20 marzo 2023

MERCANTI – MOLINARI – PAGLIA – SAVARESE – MENCARELLI – ROMANO – NORCIA

 

Giuseppe Paglia, Coordinatore generale UILPA Inail, spiega le motivazioni della manifestazione: “Lo slogan della manifestazione, “Un’Inail alla frutta” mi pare sintetizzi nel migliore dei modi la condizione dell’Istituto in termini di catastrofica carenza totale di personale, fabbisogni inadeguati, procedure farraginose, insoddisfazione dell’utenza interna e nel prossimo futuro probabilmente anche dell’utenza esterna. Così l’Inail non può andare avanti. I lavoratori ne sono perfettamente consapevoli e per questo hanno manifestato in massa sia in presenza che in collegamento on-line. Una delegazione di lavoratrici e di lavoratori è stata ricevuta dai vertici dell’Istituto, che si sono impegnati a fare ogni  sforzo possibile per risolvere i problemi segnalati dai lavoratori. Domani si terrà un ulteriore incontro con l’amministrazione. Se le risposte non saranno soddisfacenti non escludiamo altre forme di protesta, tra le quali lo sciopero”.

 

Dichiara Grazia Maria Delicio, Responsabile Dipartimento Salute e sicurezza della UILPA: “L’Inail è l’Ente che presidia la salute e sicurezza di lavoratrici e lavoratori di tutte le categorie. Nel momento in cui l’Istituto è in una fase di scarsa salute organizzativa, noi come Dipartimento non potevamo che aderire a questa iniziativa, appoggiandola in pieno. Tra l’altro, come UILPA siamo impegnati in prima linea in materia di salute e sicurezza partecipando anche al Coordinamento confederale.”

 

Presente anche Maurizio Narcisi, Segretario generale UILPA Roma e Lazio: “Sebbene alla manifestazione abbiano aderito diverse sigle sindacali, il colore azzurro della UILPA era predominante. C’è stata una grossa partecipazione malgrado il freddo e la pioggia. Una manifestazione del genere davanti a una direzione generale dell’Inail non si teneva da moltissimi anni. È un ottimo segnale.”

 

Comunicato unitario Inail – 20 marzo 2023

 

Sito realizzato
dall’
Ufficio comunicazione UILPA

Contatore siti