Sab. 2 Marzo 2024 - 04:03

Coordinamento Immigrazione UIL. Dichiarazione di Adele Silvestri

Al Centro congressi Bruno Buozzi della UIL Confederale si è tenuto ieri il Coordinamento Nazionale Immigrazione. Ai lavori erano presenti: la Segretaria Confederale Ivana Veronese il Segretario generale della Uil Pierpaolo Bombardieri, la Segretaria nazionale della Uilpa Adele Silvestri e numerosi ospiti. Tema dell’incontro: Flussi migratori: politiche d’ingresso, tra scarsa accoglienza e dubbia integrazione. Di seguito la dichiarazione di Adele Silvestri.

“Di fronte ai temi esaminati ho messo in evidenza i limiti dell’amministrazione pubblica a fare fronte alle complesse problematiche che derivano dai flussi migratori. In questo comparto, come in altri, la Pubblica Amministrazione italiana non ha organici sufficienti e non è ancora pronta a offrire soluzioni ottimali nonostante la professionalità e l’abnegazione dei suoi dipendenti.

Dinanzi a questa situazione la politica ha l’obbligo di adoperarsi per garantire la funzionalità dei pubblici uffici. I quali devono gestire pratiche amministrative – e non solo – che riguardano l’integrazione e la parità dei diritti di tutte le genti presenti sul nostro territorio. Occorre che la politica esca dalla logica emergenziale con cui affronta il tema dell’immigrazione. Questo perché non si tratta più di emergenza ma di un fenomeno strutturale della società globale che sta prendendo forma.

E allora occorre dotare i ministeri interessati di personale a tempo indeterminato in grado di formarsi professionalmente, di saper utilizzare in maniera efficiente le tecnologie e di saper gestire un fenomeno altamente complesso.

In quanto sindacato delle persone la missione della Uil è quella di considerare il migrante come individuo, come soggetto che lascia il proprio Paese perché mosso dal bisogno economico, dall’incalzare della guerra, dai disastri ambientali causati dal cambiamento climatico. Ecco perché occorre coinvolgere tutte istituzioni preposte e le associazioni di riferimento affinché questa umanità sia integrata e considerata parte attiva della nostra nazione.”

 

Adele Silvestri, Segretaria nazionale UIL Pubblica Amministrazione

 

Roma, 16 febbraio 2023

Sito realizzato
dall’
Ufficio comunicazione UILPA

Contatore siti