Ven. 1 Marzo 2024 - 08:38

Bombardieri (Uil): «L’aumento del costo dell’energia non può essere a carico di lavoratori e famiglie»

“Gli impianti energetici costruiti con fondi pubblici, dati in concessione dallo Stato e già ampiamente ammortizzati, hanno permesso a grandi produttori, in questi decenni, di ottenere enormi margini in bolletta.” Lo dichiara in una nota Pierpaolo Bombardieri, Segretario generale UIL.

“L’aumento improvviso del costo dell’energia, quindi, non può e non deve in alcun modo essere a carico di lavoratori e famiglie: si trovino le risorse tassando gli extraprofitti di quelle aziende che, grazie all’energia, si sono arricchite!”

Sito realizzato
dall’
Ufficio comunicazione UILPA

Contatore siti