Mer. 21 Febbraio 2024 - 10:40

Aiuti alle popolazioni alluvionate: è ora di rendere la burocrazia rapida ed efficiente

di Guido Melis

 

Apprendo da un Tg nazionale che gli aiuti alle popolazioni alluvionate devono essere dati “senza burocrazia”. Capisco cosa intendono e condivido. Ma il punto, in questa come in tante altre emergenze, e’ che lo Stato deve rispondere – presto e con efficacia – non “senza” ma con una burocrazia rapida e efficiente.

Ogni volta si fa una struttura eccezionale, che magari funziona: ma poi finisce e si ricomincia con i difetti di sempre. Va riformata invece proprio la burocrazia, per adeguarla ai bisogni della società. Va riformato lo Stato, le Regioni e tutto il sistema per operare in via preventiva, per spendere tempestivamente e per evitare altre catastrofi.

I soldi del PNRR sono fermi. Ecco il punto, l’eterno problema. Non si può ricorrere sempre all’ottimo generale Figliolo: ci vuole una amministrazione ordinaria che funzioni.

Sito realizzato
dall’
Ufficio comunicazione UILPA

Contatore siti