Banner

Veronese (UIL). Assurdo
non spendere risorse europee per occupazione giovanile

L’Istat ha scattato una fotografia impietosa dell’occupazione giovanile nel nostro Paese.
Peraltro, troviamo assurdo che non si spendano le risorse europee legate al programma Garanzia giovani.
Infatti, dal 2015 ad oggi, su 2,8 miliardi di euro di risorse comunitarie per interventi a favore dei NEET, al 30 aprile di quest’anno, è stato impegnato il 66% in progetti e speso effettivamente il 56,9% (1,6 miliardi di euro).
Questo significa che, in 8 mesi, dovremmo spendere quasi quanto speso in 9 anni, con il rischio concreto, e sarebbe un vero peccato, di dovere restituire all’Europa parte di questi finanziamenti.
E il Governo che fa?
In un momento in cui bisognava concentrarsi su come spendere i soldi che arrivano dall’Europa si è proceduto all’assorbimento di Anpal, che gestisce parte delle risorse dei fondi comunitari, nel Ministero del Lavoro. Tempismo perfetto!

Sito realizzato
dall’
Ufficio comunicazione UILPA

Contatore siti