Banner

UILPA: “Non verranno coperti neanche la metà dei 315 posti banditi. Vincitori mandati via dopo il periodo di prova”

Dichiara il segretario generale della UilPa, Sandro Colombi: «Il tirocinio non era previsto inizialmente. Quello che di solito avviene nei concorsi è che, una volta superato le prove selettive, si viene assunti con un periodo di formazione e di prova, durante il quale è rarissimo che si venga licenziati. Bisogna che i neoassunti compiano cose inenarrabili, o siano dei veri e propri disadattati, altrimenti il periodo di prova è e rimane una formalità».

 

Leggi qui l’articolo integrale.  https://www.repubblica.it/economia/2024/05/13/news/concorsi_pubblici_la_protesta_dei_candidati_allarsenale_di_taranto_una_selezione_per_astronauti-422940268/

Sito realizzato
dall’
Ufficio comunicazione UILPA

Contatore siti