Banner

UILPA Lavoro. Richiesta di incontro urgente al Direttore generale dell’INL

Egr. Direttore Pennesi,

le presenti OO.SS. dei dirigenti con la presente Le chiedono con urgenza un incontro, per affrontare e ci si augura, condividere insieme e di persona alcuni aspetti delle attività e conseguenti responsabilità dei suoi primi collaboratori.

Dalla nascita dell’INL, come Lei ben sa o in ogni caso Le si rappresenta, continue sono state le difficoltà organizzative, operative, procedurali e strumentali, affrontate dalla Sua Dirigenza.

A partire dalla forte carenza di personale che tanto ha inciso ed incide anche sul benessere organizzativo del personale INL, che i Suoi dirigenti cercano di salvaguardare ogni giorno, spesso sacrificando il proprio.

A servizio dell’Ente che rappresentano e il più delle volte in prima fila.

Per questo Le si chiede un incontro, per comprendere quanto questo sia realmente nelle corde del vertice INL, perché alcune esternazioni, anche alla Sua presenza e recenti note appaiono andare nel senso esattamente opposto. Tanto che vengono avvertite dalla Dirigenza INL che qui si rappresenta, piuttosto come la chiara testimonianza di una mancanza totale di fiducia.

Ne sono, da ultimo, esempio, il paventato utilizzo, quasi minaccioso di istituti e strumenti che altro obiettivo normativo hanno, come pure la recente previsione di nuove procedure che dimostrano di avere il solo scopo di far ricadere sulla dirigenza INL, responsabilità che altrove vanno ricercate.

A partire ancora una volta dalla carenza di risorse umane, ma anche in strumentazioni inadeguate, linee di collegamento mal funzionanti, sistemi di comunicazione obsoleti e assolutamente non più al passo con le richieste di una comunità che altro cerca dalle istituzioni pubbliche, fin dai primi contatti con la medesima.

Evidenziandosi, infine, la dichiarata incapacità professionale colta nelle parole Sue o di chi La rappresenta, e riferita a chi da anni porta avanti e sostiene tutto quanto sopra, in tutti i suoi molteplici e complessi aspetti. E che tra l’altro in molti casi e a differenza di alcuni è stata anche esaminata prima di passare di diritto a far parte dell’INL.

Nella stessa occasione si chiede di affrontare anche restanti urgenti questioni già poste alla Sua attenzione e a quelle del Ministro del lavoro, dott.ssa Calderone, a partire dall’annunciato prossimo rientro nel Ministero e per le quali si è ancora in attesa di convocazione.

Un primo confronto per apprendere i contenuti concreti del progetto e i suoi riflessi giuridici, economici e professionali sulla dirigenza INL.

Si resta quindi in attesa di una Sua convocazione.

 

f.to UNADIS                              f.to FP CGIL

f.to UILPA Dir                           f.to CIDA

f.to CISL FP                               f.to FLEPAR

f.to Confedir DIRSTAT             f.to ANMI ASSOMED-SIVEMP FPM

 

Nota congiunta OO.SS. – richiesta incontro urgente.docx

Sito realizzato
dall’
Ufficio comunicazione UILPA

Contatore siti