Banner

UIL. Sulle pensioni il Governo dica cosa intende fare

Fino ad oggi, sulle pensioni, il Governo si è limitato ad ascoltare le proposte unitarie di Uil Cisl Cgil: adesso, è arrivato il momento di parlare e di assumersi delle responsabilità.

 

Per questo la Uil chiede alla ministra Calderone di essere presente alla riunione dell’Osservatorio, prevista per il prossimo 5 settembre, e di dire con chiarezza cosa il Governo intenda fare.

 

È necessaria una flessibilità di accesso alla pensione intorno a 62 anni, pensare ora alle future pensioni dei giovani, ripristinare opzione donna nella versione originale e rivalutare tutte le pensioni in essere. Dopo mesi di silenzio, il Governo dica se vuole attuare gli impegni presi in campagna elettorale.

Sito realizzato
dall’
Ufficio comunicazione UILPA

Contatore siti