-di Pasquino il T….EMP…lare-

Sor Governo che comanni dalla tua consolle
mentre spaparanzato te ne stai in panciolle
senza ascorta’ er sentimento delle folle
pensanno che der Paese siano er ventre molle
e nun capischi quello che sotto sotto mò ribolle
Ma statte attento che si abbandonamo er si bemolle
scoppi come er sapone delle bolle
e t’aritrovi sotto tera fra le zolle