Il Dpcm del 22 luglio 2022 autorizza ad avviare procedure di reclutamento e ad assumere unità di personale in favore di varie amministrazioni tramite bando per la copertura di 13.434 posti di lavoro. Questa la ripartizione delle assunzioni:

1.401 presso il ministero della Giustizia (331 unità nel Dipartimento dell’amministrazione penitenziaria, 102 unità nel Dipartimento per la giustizia minorile e di comunità, 968 unità nel Dipartimento dell’organizzazione giudiziaria del personale e dei servizi);

589 al Ministero degli Esteri;

1.424 al ministero delle Infrastrutture e della mobilità sostenibile;

643 Ministero dell’Economia e delle finanze;

1.834 al Ministero della Cultura;

384 al Ministero dello Sviluppo Economico;

5.990 all'Agenzia delle Entrate;

871 all'Ispettorato Nazionale del Lavoro;

25 al Consiglio di Stato;

39 al Ministero dell'Istruzione;

234 all'Inail.

 

RECLUTAMENTO DI PERSONALE - LE TABELLE