L’Agenzia delle Entrate bandirà nuovi concorsi nel 2022 per assunzioni di diplomati e laureati. I bandi sono finalizzati alla copertura di ben 2660 posti di lavoro suddivisi tra funzionari e assistenti.

Con il DPCM del 22 luglio 2022, che prevede nuove assunzioni nella Pubblica Amministrazione e concorsi per il biennio 2022-2023, sono state autorizzate assunzioni nell’Agenzia delle Entrate e nuovi concorsi per la copertura di 5.990 posti.

Tra questi rientrano 500 posti per personale di Area seconda F3, già programmati e non coperti. Probabilmente si tratta delle unità da reclutare appunto tramite l’atteso bando Agenzia delle Entrate per assistenti tecnici, che potrebbe uscire entro fine estate. L’Agenzia delle Entrate ha reso noto, tramite questo avviso, il programma dei concorsi 2022.

Sulla base del Piano Triennale dei Fabbisogni di Personale, l’ente intende indire nuove selezioni pubbliche per reclutare 2660 risorse da assumere. I nuovi bandi Agenzia Entrate per le assunzioni saranno pubblicati una volta acquisite le necessarie autorizzazioni e saranno rivolti a vari profili. Si tratta, nello specifico, di concorsi per diplomati e laureati, a seconda del profilo professionale di riferimento. Le procedure concorsuali saranno avviate in due tranche, su base semestrale, cioè una parte entro il primo semestre e una parte entro il secondo semestre di quest’anno, dunque entro giugno 2022 e dicembre 2022.

L’Agenzia delle Entrate ha deciso di presentare i prossimi concorsi che saranno banditi e i profili ricercati per consentire ai potenziali candidati di conoscere le procedure che saranno avviate e di prepararsi per tempo per affrontare le selezioni concorsuali. Le procedure concorsuali sono per titoli ed esami. Le prove possono comprendere anche quesiti di carattere oggettivo-attitudinale.

AGENZIA DELLE ENTRATE - PROGRAMMA DI PUBBLICAZIONE BANDI CONCORSO

DPCM 22 LUGLIO 2022 - UNITA' DI PERSONALE PREVISTE (Vedi allegato)

Allegati:
Scarica questo file (Entrate - DPCM 220722_.pdf)Entrate - DPCM 220722_.pdf149 kB