Sarà un weekend da bollino nero quello iniziato ieri per il traffico delle grandi partenze che vedrà il culmine domani.

Lungo la rete Anas è atteso traffico in costante aumento. In particolare Viabilità Italia prevede bollino nero nella mattinata di oggi, 13 agosto, con spostamenti in aumento verso le grandi direttrici. Il bollino torna rosso a partire dal pomeriggio di oggi e per tutta la domenica, 14 agosto, con traffico intenso per le ultime partenze per le vacanza e per il ponte di Ferragosto, giornata nella quale è previsto un traffico più tenue da bollino giallo.

Le strade maggiormente interessate dall'esodo sono quelle dirette al sud, le principali direttrici verso le località di villeggiatura, in particolare lungo le dorsali adriatica, tirrenica e jonica e ai valichi di confine in direzione di Francia, Slovenia e Croazia, e in uscita dai centri urbani e per i numerosi spostamenti locali. Per rendere più sicuro questo weekend di esodo oggi dalle 8 alle 22, domani e lunedì 15, giorno di Ferragosto, dalle 7 alle 22 sarà in vigore il divieto di transito dei mezzi pesanti.

Il Piano Anas mobilità estiva 2022 prevede iniziative e misure finalizzate a minimizzare i disagi, ridurre le possibili criticità legate al prevedibile notevole aumento dei flussi di traffico e migliorare l'assistenza ai clienti. 

Per garantire sicurezza del viaggio agli utenti stradali Anas dispone di una Sala Situazioni nazionale di coordinamento h24, 21 Sale Operative territoriali (h24 e h12) tra cui quella dell'autostrada A2 “Autostrada del Mediterraneo”, che opera in affiancamento alla Polizia Stradale.

In turnazione agiscono sulle strade di competenza Anas circa 2500 addetti - per la sorveglianza, il pronto intervento, l’assistenza agli utenti, il coordinamento delle attività tecniche e di gestione - coadiuvati dai 200 operatori delle Sale Operative.

Il personale ha disposizione 3500 automezzi, di questi 1100 dotati di telecamere1234 pannelli a messaggio variabile e 6230 telecamere fisse.

Guarda il calendario previsioni di traffico e divieti di circolazione mezzi pesanti

Controlla i bollettini di Anas e CCISS Viaggiare Informati

I cantieri su strade e autostrade

In previsione dell’aumento dei flussi veicolari dovuti agli spostamenti dei vacanzieri per facilitare la circolazione sulla rete stradale e autostradale di competenza, dall’8 luglio al 4 settembre vengono rimossi oltre 500 cantieri, più della metà dei cantieri ad oggi attivi (oltre mille), con l’obiettivo di offrire un viaggio più confortevole e sicuro, non solo per spostamenti di breve e medio raggio, ma anche di lungo raggio.

Scopri i cantieri inamovibili regione per regione