Positiva la valutazione dopo l’incontro con il Governo. C’è impegno sulla decontribuzione per aumentare il netto in busta paga dei lavoratori dipendenti e sulla rivalutazione delle pensioni già da settembre.

C’è anche la volontà di recuperare i lavoratori dell’agricoltura che erano rimasti fuori dal bonus e avviare un ulteriore approfondimento per capire se estendere a tutte le aziende la extra tassa sugli extra profitti.

Si sta valutando anche l’idea di diminuire le decontribuzione per settori e aziende che non rinnovano i contratti. Siamo soddisfatti perché le nostre richieste sono state accolte.

Pierpaolo Bombardieri

Segretario generale UIL

L'INTERVENTO VIDEO