“Aspettiamo la convocazione di Draghi e la data; poi, soprattutto, attendiamo risposte concrete alle nostre proposte”. A margine del Congresso della Uil Basilicata, il Segretario generale della Uil, PierPaolo Bombardieri, commenta così la notizia di una prossima convocazione delle parti sociali.

“Noi continuiamo a chiedere il rinnovo dei contratti: ci sono più di 7 milioni di lavoratrici e lavoratori ai quali è scaduto il contratto. Inoltre, abbiamo chiesto, anche con lo sciopero generale di dicembre, un intervento sul cuneo fiscale, ma il Governo ha fatto altre scelte. Aspettiamo, dunque, la convocazione - ha concluso Bombardieri - e attendiamo risposte sull'inflazione, sul recupero del potere d'acquisto di lavoratori e pensionati, sulla riforma fiscale e sulla riforma del welfare e delle pensioni di cui non si parla più, nonostante le nostre richieste avanzate unitariamente”.

Potenza, 24 giugno 2022