Il 22 aprile scorso si è svolto il Congresso territoriale Uilpa Verona. L'assise ha rinnovato l’incarico di Segretario generale territoriale a Micaela Petrilli ed eletto la Segreteria territoriale, così composta: Chiara Aretano (Agenzia Dogane), Nicolino Budano (Polizia Penitenziaria), Aurelio Cau (Agenzia Entrate), Samantha Dell’Anno (Ministero Giustizia), Marco Maniaci (Vigili del Fuoco) e il tesoriere Roberto De Bretti (Ministero Interno).

Di seguito una dichiarazione di Micaela Petrilli.

"Le qualità umane dei nostri quadri sindacali, la loro capacità di fare rete, di essere pazienti ascoltatori delle esigenze degli iscritti, mediatori efficaci nei momenti più bui e difficili, hanno fatto la differenza ed hanno permesso di dare un’immagine positiva e coesa del Sindacato, come faro e guida nell’ultimo biennio particolarmente difficile, caratterizzato dalla Pandemia e dalla Guerra in Ucraina.

È per questi motivi che Verona ha ottenuto una percentuale del 32,35 % alle ultime elezioni RSU e il Congresso ha apprezzato gli sforzi compiuti, inserendo nella Segreteria territoriale due nuove presenze femminili che si sono distinte per bravura ed impegno.

Il Congresso ha definito gli obiettivi fondamentali del prossimo futuro: una forte attenzione ai giovani che preveda contratti a tempo indeterminato, formule lavorative flessibili come lo smart working, il coworking, il telelavoro. 

Un secondo obiettivo consiste nel modificare l’attuale sistema di valutazione della performance. Un sistema iniquo e penalizzante per i dipendenti pubblici, perché privo di regole oggettive e trasparenti.

Un terzo obiettivo riguarderà il benessere lavorativo dei dipendenti pubblici".