Si è tenuto il Congresso della Uilpa Polizia Penitenziaria Abruzzo, al termine del quale è stata eletta all'unanimità la nuova segreteria regionale. Ruggero Di Giovanni è stato confermato Segretario generale e  la squadra regionale che lo appoggerà è formata da Mauro Nardella, Fabrizio Faraci, Marco Graziano e Marco Iezzi.

Al Congresso tenutosi nei locali della UIL Abruzzo e presieduto dal Segretario Generale della UIL PA Polizia Penitenziaria Gennarino De Fazio, oltre ai delegati al voto, hanno partecipato il Segretario della UIL Abruzzo Michele Lombardo, quello dei Pensionati Giampiero Fattore, il componente dell’Esecutivo Regionale della UIL Abruzzo Giuseppe Giancola e il segretario della UILPA Angela Di Canio.

La composizione dei quadri ha dato il la all’apertura dei lavori. Ad essa ha fatto seguito la relazione molto applaudita del Segretario Generale uscente il quale ha speso parole molto importanti sugli organici scarni insistenti in tutti gli istituti abruzzesi ed in maniera particolare laddove, come nel caso di Sulmona e Teramo, sono in procinto di essere ampliati posti detentivi.

Particolare importante è stata l’evidenza fatta al fallimento del sistema penitenziario ed in particolare di quello psichiatrico carcerario e di quello pertinente la politica di revisione della geografia penitenziaria a suo tempo operata dal Ministero della Giustizia e che ha di fatto traslato le competenze amministrative dal Provveditorato dall’Amministrazione Penitenziaria da Pescara a quello di Roma.

Questa la composizione della Segreteria:

Segretario Generale: Ruggero Di Giovanni;

Segretari Regionali: Mauro Nardella, Fabrizio Faraci, Marco Graziano e Iezzi Marco;

Tesoriere: Salvatore Caldarola;

Presidente: Giuseppe Giancola;

Collegio dei Revisori dei Conti: Francesco Pinnelli, marco Iezzi, michele Americo, Renato tramontano;

Consiglio Regionale: Cristiano Laurenti, Francesco Pinnelli, Antonio Breda, Roberta Di Nardo.