Quali sono i maggiori problemi del suo ufficio?

Il problema principale è la carenza di personale sanitario e amministrativo. Tale carenza comporta un carico di lavoro importante, spesso insostenibile, per chi è in servizio.

Quali le proposte della Uilpa per superare tali difficoltà?

La mancanza di personale si risolve solo in due modi: fare concorsi per nuove assunzioni e procedere con la mobilità inter-enti. Inoltre, una buona collaborazione tra i settori del nostro Ente aiuterebbe nello svolgimento delle proprie attività, ma normalmente, visti i carichi di lavoro, ognuno rimane blindato nelle proprie attività.

Perché i lavoratori del suo ufficio dovrebbero preferire le liste della Uilpa rispetto a quelle di altri sindacati?

Perché la Uilpa “porta la voce” dei lavoratori informando il datore di lavoro sui problemi e le questioni da risolvere. Poi perché a differenza di altri noi non cerchiamo di compiacere l’Amministrazione.

Come vede la prospettiva e il ruolo del sindacato nel complesso mondo del lavoro contemporaneo?

Il sindacato è nato con lo scopo di rappresentare i lavoratori e questa missione non deve mai passare in secondo piano.

Il mondo del lavoro è in continua e rapida evoluzione e il sindacato Uilpa si tiene al passo.

La mancanza di fiducia generale - nei confronti del medico, degli insegnanti, nei confronti del professionista - rappresenta una bella sfida. Ma senza stimoli non si è portati a cambiare e a migliorare, sempre ricordando la missione del sindacato.

 

18 marzo 2022

specialersu2022 2