Che la situazione presso l'Ufficio del Giudice di Pace di Sulmona non era certamente rosea dal punto di vista degli organici era risaputo. Infatti, a fronte di sei dipendenti previsti in pianta organica tra i quali un funzionario, 2 assistenti amministrativi, un cancelliere, un operatore e un ausiliario, l'Ufficio negli ultimi tempi ne avrebbe visti operare solo tre.

Lo affermano in una nota il Segretario provinciale e il componente della segreteria Uilpa dell'Aquila, Fabrizio Petroni e Mauro Nardella.

Che si potessero avere problemi di gestione dell'Ufficio stesso proprio perchè impostato, da quello che ci è parso di capire, solo su tre persone non era improbabile.Fatto sta che stamane ci è pervenuta la notizia che proprio per problemi legati all'assenza di personale l'Ufficio del Giudice di Pace di Sulmona oggi sarebbe rimasto chiuso. Se così fosse sarebbe il caso di correre subito ai ripari prevedendo l'urgente applicazione di sufficiente personale. Il tutto anche in considerazione del fatto che  i tanti servizi svolti in ambito Tribunale sia in materia civile, sia quelli in materia amministrativa che penale sono gli stessi di quelli caratterizzanti l'Ufficio del Giudice di Pace.