In data 21 gennaio 2022 sono stati sottoscritti gli Accordi sulle progressioni economiche per il personale dell’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli. Innanzi tutto è passata la nostra proposta di fare un Accordo Programmatico per un nuovo percorso di progressioni economiche per TUTTI in un arco temporale di 3 annualità a partire dal 2021. Questo permetterà di concludere questo percorso entro il 2023.

Inoltre è stato sottoscritto l’Accordo per la prima tranche di passaggi di fascia che riguarderanno 3618 dipendenti pari a oltre il 49% della platea dei partecipanti. Tale Accordo prevede il riconoscimento dei titoli dal 01/01/2017 al 31.12.2020 e prevede la semplificazione dei criteri rispetto alle procedure precedenti superando alcune criticità creatisi in passato.

Inoltre l’Amministrazione ha accolto la proposta di CGIL CISL e UIL di abbassare il peso della media della valutazione individuale. Pertanto l’Accordo firmato sarà inviato agli organismi di controllo per le eventuali osservazioni e, successivamente, l’Amministrazione potrà procedere alla pubblicazione del Bando.

Riteniamo questo Accordo un risultato positivo, raggiunto grazie alle sollecitazioni di CGIL CISL e UIL, che con questo percorso triennale di rivalutazione salariale di tutti i colleghi e le colleghe rimettono al centro la valorizzazione del personale e della loro professionalità all’interno di ADM.

» Ipotesi di accordo sugli sviluppi economici 2021

» Sviluppi economici. Protocollo programmatico