uilpa logo testataiscriviti alla uilpa

Otto riforme approvate su ventisette e cinque investimenti realizzati su ventiquattro. Sono i numeri a rendere l'idea della montagna che da qui a fine anno il governo dovrà scalare per la realizzazione di tutti gli obiettivi del Recovery plan. Lo riporta l'Ansa.

È imperativo, per ricevere tutti i fondi europei, rispettare i 51 obiettivi del 2021 indicati nel Piano di ripresa e resilienza approvato dall'Ue. Ma ad oggi di quei "target" ne sono stati centrati solo 13. Ecco perché, con una informativa affidata in Consiglio dei ministri al sottosegretario Roberto Garofoli e al ministro Daniele Franco, Mario Draghi dà una sferzata ai ministri perché agiscano nei tempi. "Dobbiamo mantenere la stessa ambizione e determinazione che abbiamo avuto negli scorsi mesi", spiega il premier, ponendo l'accento sulle riforme.

» CLICCA QUI E CONTINUA A LEGGERE

» IL PORTALE DEL PNRR