uilpa logo testataiscriviti alla uilpa

Prosegue l'impegno di Cgil, Cisl, Uil per una giusta transizione che garantisca lavoro, tutela dell'ambiente, del clima e della salute. Per questo le tre Confederazioni hanno partecipato alla Giornata globale di azione per il clima promossa ieri dalla Confederazione Internazionale dei sindacati e aderiscono al 'Global climate strike' dei Fridays for Future in programma per domani, venerdì 24 settembre.

"Anche oggi - affermano la vicesegretaria della Cgil Gianna Fracassi e i segretari confederali di Cisl e Uil Angelo Colombini e Tiziana Bocchi - in occasione della mobilitazione della Csi, discuteremo insieme ai lavoratori e alle aziende di piani aziendali per la resilienza, riduzione delle emissioni, riconversione ecologica delle produzioni. Venerdì saremo poi nelle piazze italiane con gli studenti per chiedere ai leader mondiali una rapida azione sul clima".

Per Fracassi, Colombini, Bocchi: "Gli impegni assunti dall'Italia con il Pniec, con la strategia per la decarbonizzazione al 2050 e con il Pnrr non sono sufficienti a garantire al nostro Paese una giusta transizione. Per questo - concludono i tre dirigenti sindacali - proseguiremo a batterci per il lavoro, il clima e l'ambiente".