01.06.2010 - LA UIL PA PROCLAMA LO SCIOPERO NEI COMPARTI MINISTERI, AGENZIE FISCALI, ENTI PUBBLICI NON ECONOMICI, PRESIDENZA DEL CONSIGLIO, ENTI ART. 70 DLGS 165/2001 E RELATIVE AREE DIRIGENZIALI PER IL GIORNO 28 GIUGNO 2010.

COMUNICATI IN DATA ODIERNA ALLA PRESIDENZA DEL CONSIGLIO ED ALLA COMMISSIONE DI GARANZIA I MOTIVI DELLO SCIOPERO E LA DATA DI EFFETTUAZIONE, NEL RISPETTO DELLA NORMATIVA SULLA REGOLAMENTAZIONE.

tra i motivi della protesta che riguarda le misure in materia di pubblico impiego previste nella manovra economica varata dal Governo e contenuta nel DL 31 maggio 2010 n. 78, segnaliamo in particolare:

  • il blocco delle retribuzioni fino a tutto il 2013,
  • la sospensione della contrattazione per il triennio 2010-2012,
  • il blocco del turn-over fino al 2014,
  • la sospensione di alcune norme in materia di sicurezza sul lavoro nelle amministrazioni statali,
  • la riduzione delle dotazioni finanziarie delle amministrazioni.
Allegati:
Scarica questo file (sciopero giugno 2010.doc)sciopero giugno 2010.doc202 kB