26.05.2010 - MANOVRA ECONOMICA - LA UIL PA PROCLAMA LO STATO DI AGITAZIONE DELLA CATEGORIA

IL COMITATO DEI COORDINATORI GENERALI DI AMMINISTRAZIONE/ENTE E LA SEGRETERIA NAZIONALE DELLA UIL PA, RIUNITI QUESTO POMERIGGIO A ROMA, VISTE LE GRAVI E PESANTI DISPOSIZIONI CONTENUTE NELLA MANOVRA FINANZIARIA APPROVATA IERI SERA DAL GOVERNO CHE PENALIZZANO IL PUBBLICO IMPIEGO, BLOCCANO LA CONTRATTAZIONE, TAGLIANO LE RISORSE ALLE AMMINISTRAZIONI HANNO DECISO DI PROCLAMARE LO STATO DI AGITAZIONE DEI LAVORATORI DI MINISTERI, ENTI PUBBLICI, AGENZIE. 

HANNO DATO  MANDATO ALLA SEGRETERIA NAZIONALE DI PREDISPORRE TUTTE LE INIZIATIVE SINDACALI ATTE A CONTESTARE E RESPINGERE LE  DISPOSIZIONI CONTENUTE NELLA MANOVRA ECONOMICA DEL GOVERNO RELATIVE AL PUBBLICO IMPIEGO. 

IN ALLEGATO IL COMUNICATO CONSEGNATO ALLE AGENZIE DI STAMPA.