20.05.2010 - DECRETO INCENTIVI APPROVATO IN VIA DEFINITIVA DAL SENATO. SOPPRESSE LE DIREZIONI TERRITORIALI DELL'ECONOMIA E FINANZE

L'AULA DEL SENATO NELLA SEDUTA DEL 19 MAGGIO HA APPROVATO IN VIA DEFINITIVA IL DDL 2165 DI CONVERSIONE DEL DECRETO LEGGE SUGLI INCENTIVI FISCALI PER IL QUALE IL GOVERNO AVEVA POSTO LA QUESTIONE DI FIDUCIA.

TRA LE NUMEROSE DISPOSIZIONI AGGIUNTE DURANTE L'ITER PARLAMENTARE DI CONVERSIONE SEGNALIAMO QUELLE RIGUARDANTI:

- LA FACILITAZIONE DEI PROCESSI DI MOBILITA' A DOMANDA, PER IL PERSONALE APPARTENENTE ALL'AMMINISTRAZIONE ECONOMICO-FINANZIARIA, TRA LE AGENZIE FISCALI, L'AMMINISTRAZIONE DEI MONOPOLI ED IL MINISTERO DELL'ECONOMIA.(ART.1 COMMA 1 BIS)

- LA SOPPRESSIONE DELLE DIREZIONI TERRITORIALI DELL'ECONOMIA E DELLE FINANZE. LE FUNZIONI VERRANNO RIALLOCATE PRESSO IL DIPARTIMENTO AFFARI GENERALI OVVERO PRESSO LE RAGIONERIE TERRITORIALI. IL PERSONALE POTRA', A DOMANDA, ESSERE TRASFERITO PRIORITARIAMENTE PRESSO L'AMMINISTRAZIONE AUTONOMA DEI MONOPOLI, ANCHE IN SOPRANNUMERO OPPURE PRESSO LE RAGIONERIE TERRITORIALI. LE MODALITA' E LE CONDIZIONI DEL TRASFERIMENTO DELLE FUNZIONI SARANNO DEFINITI CON SUCCESSIVI DECRETI DEL MINISTRO DELL'ECONOMIA DI NATURA NON REGOLAMENTARE. (ART. 1 COMMA 1 TER)