18.05.2010 - TORNA IL GIURAMENTO PER I DIPENDENTI PUBBLICI.

PASSA IN COMMISSIONE ALLA CAMERA IL DDL A.C. 3209 BIS CONTENENTE DISPOSIZIONI IN MATERIA DI SEMPLIFICAZIONE DEI RAPPORTI DELLA PA CON CITTADINI E IMPRESE E NORME IN MATERIA DI PUBBLICO IMPIEGO.

TRA LE ALTRE DISPOSIZIONI SEGNALIAMO:

- IL RIPRISTINO DEL GIURAMENTO (ART. 21), ALL'ATTO DELLA PRIMA ASSUNZIONE NELLE PUBBLICHE AMMINISTRAZIONI.

- LA DEROGA AL BLOCCO DELLE ASSUNZIONI PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DIRIGENZIALI IN BASE ALL'ART. 19 COMMA 6 DEL DLGS 165/2001. CI AUGURIAMO CHE TALE NORMA VENGA SOPPRESSA NEL PROSIEGUO DELL'ESAME PARLAMENTARE ED EVENTUALMENTE INSERITA IN UN PROGRAMMA PIU' VASTO E COMPLESSIVO DI REVISIONE DELLE NORME SUL BLOCCO DEL TURN-OVER PER TUTTE LE QUALIFICHE.(ART. 22).

- NORME PER IL POTENZIAMENTO DEL DIPARTIMENTO DELLA FUNZIONE PUBBLICA ATTRAVERSO LA POSSIBILITA' DI DISTACCARE IN COMANDO DA ALTRE AMMINISTRAZIONI FINO A 20 UNITA' DI PERSONALE (EVIDENTEMENTE OLTRE QUELLI ATTUALMENTE IN ASSEGNAZIONE TEMPORANEA) MA CON ONERI TOTALMENTE A CARICO DELLE AMMINISTRAZIONI DI PROVENIENZA!! 

IN ALLEGATO IL TESTO DEL DDL 3209 - BIS CHE PROSEGUIRA' IL SUO ITER DI APPROVAZIONE PRIMA IN AULA ALLA CAMERA E POI AL SENATO.