testata uilpait  

Carissime e carissimi tutti,  vi  inviamo in allegato la nota che poco fa abbiamo inoltrato  via PEC  a tutte le Amministrazioni Pubbliche del comparto delle Funzioni Centrali per sollecitare l'immediato rispetto in tutti gli uffici delle prescrizioni emanate dal Governo per il contenimento del contagio da Coronavirus-Covid 19 che - come sapete - per il Pubblico Impiego impongono di assicurare l’attività ordinaria attraverso le forme di lavoro agile anche in deroga, fatte salve le attività strettamente funzionali alla gestione dell’emergenza e quelle indifferibili.

Tocca ora ad ognuno di noi, per la parte di competenza, rendere efficace l'azione che dobbiamo portare avanti a tutela della Salute e della Sicurezza dei lavoratori, vigilando sulla correttezza dei comportamenti dei singoli dirigenti delle Amministrazioni ed intervenendo laddove  saranno posti in essere abusi che possono pregiudicare la vita di tutta la collettività. 

Siamo fortemente preoccupati delle possibili ricadute che possono derivare dalle inadempienze da parte dei dirigenti, pertanto qualora dovesse rendersi necessario non rinunciate a contattare direttamente i responsabili delle strutture per contestargli le scelte assunte in violazione degli obblighi imposti dalle competenti autorità, in considerazione delle gravissime conseguenze che ne potrebbero derivare.

La delicatezza della situazione e la voglia di esserci vicini e di restare tutti uniti ci ha fatto scegliere di prevedere 
nella homepage del sito Uilpa una apposita sezione denominata Emergenza Covid-19 - che mi auguro consulterete tutti - per mettere a vostra disposizione appena possibile tutto ciò che potrà essere utile (normativa, lettere, comunicati stampa, ecc.), in particolare il fac-simile di domanda per poter richiedere lo Smart Working laddove non si sia provveduto d'ufficio e un fac-simile per conoscere le motivazioni della richiesta di prestazione lavorativa in presenza presso l'Ufficio da parte del dirigente.

Vi raccomandiamo un elevato livello di attenzione e vi abbracciamo tutti.

Nella home page del sito UILPA, a destra in altro, troverete l'apposita sezione dedicata all'Emergenza COVID19.

Nicola Turco