testata uilpait  


19.01.2010 - RIPRISTINO FONDI CONTRATTAZIONE INTEGRATIVA

Risorse aggiuntive a favore dei fondi destinati alla contrattazione integrativa, come previsto dal protocollo di intesa tra Governo e OO.SS del 30 ottobre 2008 e dai successivi CCNL, biennio economico 2008/2009.  

Con il decreto 23 dicembre 2009 del ministro della pubblica amministrazione, in corso di registrazione alla corte dei conti, termina la lunga fase di ripristino dei fondi per la contrattazione di alcune amministrazioni che avevano subito tagli per effetto del DL 112 /2008.

Il decreto stabilisce la restituzione dei suddetti fondi nella misura del 75% rispetto a quella prevista per il 2008, per le seguenti amministrazioni già interessate alla disapplicazione delle disposizioni di cui all’art. 67 comma 2 DL 112 (leggi speciali):

ministero difesa                                    11.250.000    euro

ministero politiche agricole                   1.162.500    euro

ministero infrastrutture  (trasporti)     1.859.245    euro

ministero economia                                3.750.000   euro

ministero ambiente                                    859.842    euro

ministero esteri                                       6.750.000   euro

ministero interno                                  13.500.000   euro

ministero infrastrutture                         4.500.000   euro

ministero istruzione                                5.250.000   euro

 Il decreto, dopo il controllo della Corte dei Conti sarà pubblicato sulla G.U.

Inoltre il ministero dell'economia, con decreto del 24.12.2009, in fase di registrazione alla Corte dei Conti, ha integrato il DM 3.9.2009 ripristinando le risorse tagliate anche per il ministero del lavoro e salute e per il ministero dello sviluppo economico (settore comunicazioni), sempre nella misura del 75% rispetto ai fondi 2008.

ministero lavoro      2.250.000 euro

ministero salute     15.906.510 euro

comunicazioni              350.000 euro