testata uilpait  


13.11.2009 - RINNOVI CONTRATTUALI
VIA ALLA MOBILITAZIONE DEI LAVORATORI.

LE RIFORME NON SI FANNO CONTRO, NE' SENZA I LAVORATORI.  


CON IL COMUNICATO DI QUESTO POMERIGGIO LA UIL DA' AVVIO ALLA MOBILITAZIONE DEI LAVORATORI DEL PUBBLICO IMPIEGO, PER PROTESTARE CONTRO I RITARDI INGIUSTIFICATI NELL'AVVIO DELLE TRATTATIVE PER IL RINNOVO DEI CCNL E PER LA MANCATA PREVISIONE NELLA LEGGE FINANZIARIA DELLE RISORSE NECESSARIE.
CIO' IN APERTA ED EVIDENTE CONTRADDIZIONE RISPETTO AGLI IMPEGNI ASSUNTI ALL'INIZIO DELL'ANNO CON LA SOTTOSCRIZIONE DEL NUOVO ACCORDO SUL MODELLO CONTRATTUALE.
NEI PROSSIMI GIORNI SARANNO CONVOCATI GLI ORGANISMI DELLE CATEGORIE DEL PUBBLICO IMPIEGO PER DEFINIRE LE AZIONI CONCRETE DA PORRE IN ESSERE IN QUESTA PRIMA FASE DELLA MOBILITAZIONE.