testata uilpait  


09.09.2009 - Pubblicato in G.U. il decreto per il ripristino dei fondi per la contrattazione integrativa.

E' stato pubblicato sulla G.U. n.  205 del 4.9.2009 il DECRETO DEL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI 2 luglio 2009 contenente "Disposizioni in materia di risorse aggiuntive a favore dei fondi per il finanziamento della contrattazione integrativa delle Amministrazioni dello Stato".   
L'accertamento delle risorse di cui all'art. 7-ter, comma 15, del decreto-legge 10 febbraio 2009, n. 5, convertito, con modificazioni, dalla legge 9 aprile 2009, n. 33, e' effettuato da ciascuna amministrazione che trasmette apposita relazione tecnica, certificata dal collegio sindacale o dall'ufficio centrale di bilancio, al Dipartimento della ragioneria generale dello Stato.  
Le risorse sono verificate dal Dipartimento della Ragioneria generale dello Stato in presenza degli elementi dimostrativi della effettiva neutralita' finanziaria ai fini dei saldi di finanza pubblica. 
L'entita' delle risorse attribuibile a ciascuna Amministrazione e' comunicata dal Ministero dell'economia e delle finanze - Dipartimento della ragioneria generale dello Stato, alle Amministrazioni e agli enti interessati e al Dipartimento della 
funzione pubblica, ai fini dell'utilizzazione per la contrattazione integrativa in correlazione con l'impegno e con le maggiori prestazioni lavorative, ed in ragione dei criteri di valutazione di apporto individuale e collettivo definiti in sede di contrattazione nazionale.
La corretta e concreta attuazione di questi adempimenti da parte delle amministrazioni dovrà essere oggetto di particolare attenzione in quanto da questa dipende la restituzione delle somme sottratte alla contrattazione integrativa con il dl 112, nel rispetto degli impegni assunti dal governo all'atto della sottoscrizione dei ccnl biennali 2008-2009.