testata uilpait  

COMUNICATO STAMPA FP-CGIL, CISL-FP, UILPA, FIALP-CISAL
 
Si è tenuta oggi la manifestazione nazionale dei lavoratori della Croce Rossa Italiana. In tanti si sono radunati, con Cgil Cisl Uil e Cisal, di fronte al Ministero della Salute a Roma portando a casa un primo risultato: l'impegno del Ministro Beatrice Lorenzin a convocare a breve un tavolo sulla riforma della Croce Rossa.  
I sindacati hanno ribadito oggi in piazza le ragioni della protesta a partire dai posti di lavoro a rischio, circa 1.500, e dai possibili tagli ai salari, passando per la svalutazione delle competenze specifiche, fino alla tenuta dei servizi. E hanno chiesto una riorganizzazione vera della Croce rossa, da fare insieme ai lavoratori. 
In attesa della convocazione, hanno detto ancora le quattro sigle di categoria, la mobilitazione continua in tutti i posti di lavoro: serve la prosecuzione del tavolo di confronto già aperto al Ministero della Funzione pubblica per definire in modo condiviso i criteri della mobilità.
 
Roma, 11 maggio 2015