testata uilpait  

La UIPA Giustizia - coordinamento provinciale di Salerno - a seguito di sanzioni comminate ad alcuni colleghi dall’Agenzia del Territorio per ritardata trascrizione di atti, e considerato il solito atteggiamento di assoluta noncuranza del Ministero della Giustizia, al quale era stati posti quesiti e richieste di intervento già dal luglio 2013 e che non ha mai risposto, ed il ripetersi di contestazioni ai funzionari in servizio presso gli uffici giudiziari, ha voluto sostenere i colleghi predisponendo un ricorso a tutela dei diritti dei lavoratori della Giustizia penalizzati ancora una volta per essere dipendenti di questo ministero.

Ebbene è notizia di oggi che il primo ricorso, presentato per una collega in servizio presso il Tribunale di Nocera Inferiore, è stato accolto.

Per informazioni sul ricorso e sulle nostre iniziative, potete scrivere al seguente indirizzo di posta elettronica: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

In allegato il comunicato.