testata uilpait  

Sulle problematiche della valutazione del personale del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, la UILPA MIT scrive agli organi di vertice amministrativo e a tutta la dirigenza dell’Amministrazione, ponendo l’accento sul mancato rispetto delle procedure che regolano il procedimento della valutazione del personale.

Le inadempienze e le irregolarità rilevate hanno fortemente penalizzato molti lavoratori, considerate anche le conseguenti ripercussioni di carattere economico.

La UILPA affiancherà tutti quei lavoratori che richiederanno il suo sostegno nelle richieste di rivalutazione di seconda istanza nei confronti dei Direttori Generali e, nel caso infruttuoso di riesame dell’istanza superiore, anche la propria assistenza legale, in caso di palese e manifesta illogicità o contraddittorietà dei giudizi espressi.

Pubblichiamo in allegato la nota del Coordinatore Generale della UILPA MIT, Vincenzo Lichinchi.