testata uilpait  

Si è svolta questa mattina a Roma, in Piazza Vidoni, la manifestazione unitaria delle categorie del lavoro pubblico di CGIL e UIL (FP-CGIL, FLC-CGIL, UIL PA, UIL RUA E UIL FPL),  che ha dato il via alla mobilitazione territoriale in tutto il Paese. A Roma, come a Madrid, i lavoratori del pubblico impiego sono scesi in piazza per dire "BASTA!" alle poltiche recessive dei rispettivi Governi.

I Segretari Generali di categoria, Rossana Dettori, Domenico Pantaleo, Benedetto Attili, Alberto Civica e Giovanni Torluccio, hanno ribadito l'assoluta contrarietà alla politica dell'attuale Governo, agli effetti devastanti della spending review, così come è stata concepita e definita nel decreto legge n. 95/2012. L'ennesima manovra con la quale si cerca di fare cassa attraverso i soliti nefasti tagli lineari che si abbattono su pubblico impiego, sanità, istruzione, università e ricerca, sul sistema fiscale, sul welfare, sui delicati settori della sicurezza e della giustizia. Interventi mirati unicamente a recuperare risorse per far fronte alla crisi del Paese, distanti mille anni luce da una seria politica di razionalizzazione e di miglioramento dei servizi pubblici, tagliando i veri sprechi e abbattendo i costi della politica che gravano sulle tasche si tutti i contribuenti.

Il Governo e il Parlamento sono stati invitati a rivedere le proprie posizioni, apportando sostanziali modiche e interventi correttivi alla manovra, attraverso un percorso condiviso con le parti sociali.

Se ciò non avverrà, le mobilitazioni in tutto il Paese continueranno senza tregua e culmineranno nella proclamazione di uno sciopero generale  del pubblico impiego nel mese di settembre.

Pubblichiamo, in allegato, la dichiarazione con la quale il Segretario Generale della UIL Luigi Angeletti, nel confermare le nostre preoccupazioni, sostiene le categorie del pubblico impiego nonchè il comunicato unitario di FP-CGIL, FLC-CGIL, UIL PA, UIL RUA E UIL FPL.  

 

 

Qui alcuni momenti della manifestazione

 

benedetto_attili_lugilio_2012_b