testata uilpait  

Comunicato stampa della UIL a seguito della valutazione effettuata sugli impegni assunti dal Governo italiano nei confronti dell'U.E.. La UIL continua a considerare fondamentale la definizione di una riforma fiscale entro la fine dell'anno. Rispetto agli impegni sul pubblico impiego, la UIL constata che si rafforzano i motivi per i quali è stato indetto lo sciopero generale del settore pubblico per la giornata di domani 28 ottobre 2011 con manifestazione in piazza SS.Apostoli a partire dalle ore 9,30. La UIL conclude il comunicato prospettando la possibilità di dichiarare lo sciopero generale unilateralmente ove il Governo decidesse di modificare la normativa sul lavoro.