testata uilpait  

Il 18 giugno u.s. si è svolto a Palermo il convegno “MAI IN SILENZIO! Ottieni con la persuasione, non con la violenza”, organizzato da Adriana Aronadio, Segretaria Regionale UIL Sicilia. Ai lavori era presente il Segretario Regionale Claudio Barone e la Segretaria Organizzativa Luisella Lionti, i componenti di segreteria Pasqualetto e Sardo e i componenti del direttivo Sanmarco, Gargano, Farruggia, Borrelli, Quartararo.

Tra i relatori, il contributo di Alessandra Menelao, Responsabile Nazionale dei Centri di ascolto Mobbing & Stalking contro tutte le violenze della UIL, del Professore Ordinario di Diritto del Lavoro Alessandro Bellavista, del criminologo Isidoro Priora, della Responsabile del Centro di ascolto di Caltanisetta Giusy Strazzeri, delle psicologhe dei centri di Ascolto di Palermo e Trapani, Maria Elena Tantillo e Rosa Rita Ingrassia.

La UILPA, attraverso la partecipazione del Segretario Nazionale Maria Grazia Gramaglia, Responsabile Nazionale del Centro di ascolto Mobbing e Stalking contro tutte le violenze, ha inteso dare un ulteriore contributo per dare voce al tema della violenza, prepotenza, maltrattamento, coercizione e sopruso, termini questi ancora prepotentemente presenti e applicati in un paese civile che ancora oggi non onora la convenzione di Lisbona. E’necessario superare quei luoghi comuni del tipo: “c’è crisi, bisogna tagliare dove si può”, che porta a non stanziare adeguate risorse finanziarie ed umane tese a creare una rete efficace ed efficiente che dia il coraggio, la forza e il giusto sostegno alle vittime di violenza di uscire finalmente dal silenzio.

ECCO LE VIDEOINTERVISTE.