testata uilpait  

Martedì 11 febbraio, presso il Salone delle Conferenze del Palazzo Viminale, si è tenuto un convegno organizzato dall'Admi (Associazione Dipendenti del Ministero dell'Interno) e dal Siulp, dal titolo: "Eroi di solidarietà e altruismo: storie di donne e di uomini del Ministero dell'Interno", al termine del quale sono stati conferiti riconoscimenti a coloro che si sono particolarmente distinti nelle loro attività.

Un evento molto importante che ha dato lustro ai dipendenti pubblici meritevoli (sì, ce ne sono!), e ha messo in mostra il lato buono della Pubblica Amministrazione (sì, c'è!). Purtroppo, però, di eventi del genere se ne parla sempre troppo poco preferendo dar spazio a tutti gli esempi negativi. È quanto sottolinea, nel suo intervento, il Segretario Generale della Uilpa Ministero Interno, Vincenzo Candalino.

«Questa è una manifestazione che ci rende orgogliosi di essere dipendenti pubblici. Questo è un bell’esempio di dipendenti pubblici ma purtroppo resta al chiuso di queste quattro mura. Dai media, però, vengono portati i cattivi esempi, con la finalità di dare la responsabilità ai dipendenti pubblici dei cattivi servizi dati alla cittadinanza».

Ecco il video dell'intervento di Candalino.