testata uilpait  

“Non voterò una delega priva di correzioni significative”. Lo ha dichiarato l'Onorevole Stefano Fassina intervenendo ai lavori del IV Congresso Nazionale Uil Pubblica Amministrazione, in merito al disegno di legge delega sul lavoro approvato in prima lettura al Senato. “Innanzi tutto la fiducia non c’è ancora e speriamo che la fiducia non ci sia” ha aggiunto Fassina. “Noi lavoriamo affinché gli emendamenti che abbiamo proposto vengano accolti.” “Non posso parlare a nome di tutti”, continua Fassina, “ma il sottoscritto di fronte a una delega che non ha correzioni significative non è disponibile a sostenerla, a votarla, anche se viene messa la fiducia".

 

Di seguito la video-intervista di Fassina a Uilpa Tv.

 

{youtube}https://www.youtube.com/watch?v=oVHw0fdcPUU{/youtube}