Le violenze (mobbing, stalking e molestie sessuali) stanno diventando una pericolosa piaga sociale, o forse lo sono già diventate.

La UILPA è da oltre un decennio che si occupa “attivamente” di tali fenomeni attraverso la costruzione e la messa a punto di politiche di buone prassi. La UILPA è stata lungimirante – è stata la prima organizzazione sindacale di categoria – nell’affermare che l’efficacia e l’efficienza dell’azione amministrativa passa necessariamente attraverso il miglioramento dell’organizzazione del lavoro, quest’ultimo deve essere improntato al benessere organizzativo al fine di garantire il miglior apporto in termini di produttività, di prestazioni lavorative e di salute organizzativa.

Le politiche di buone prassi che la UILPA ha messo in campo sono state volte a prevenire gli episodi di violenza che possono accadere sul posto di lavoro; infatti nella tornata contrattuale del 2002 è stata prevista l’introduzione dei Comitati paritetici sul fenomeno del mobbing, quest’ultimo inteso come forma di violenza morale e/o psichica in occasione di lavoro, attuato dal datore di lavoro o da altri
dipendenti nei confronti di un lavoratore o di una lavoratrice......

Continua qui...
Qui la comunicazione sull'apertura dello sportello che avverrà il 21 settembre 2011

mobbing