Banner

‘La filosofia politica nell’era della sorveglianza digitale’ di Emanuele Cerquiglini

L’autore, Emanuele Cerquiglini, nel libro, “La filosofia politica nell’era della sorveglianza digitale: Tecnologia, diritti, controllo, privacy, scuola e democrazia.

Derive del progresso acritico al crepuscolo dell’occidente”, esplora con maestria le complesse intersezioni tra tecnologia, diritti, controllo, privacy, educazione e democrazia, offrendo una panoramica completa e penetrante delle derive del progresso acritico al crepuscolo dell’occidente. La sorveglianza digitale non è solo un fenomeno tecnologico, ma una questione profondamente filosofica e politica che riguarda la libertà, l’autonomia e l’identità umana.

 

All’interno troverai:

 

  • Politica e morale per Machiavelli

 

  • Dalla tecnica alla tecnologia passando per la nuda vita

 

  • Scetticismo morale e contratto sociale

 

  • Crisi dello Stato, crisi d’occidente

 

  • La scuola e l’appiattimento delle menti

 

  • La questione dei diritti umani nel biopotere

 

  • Un monito sulle derive ideologiche che alterano la politica

 

  • Sulla libertà

 

  • Sintesi storica della Filosofia Politica.

 

 

Editore: ‎Independently published

Lingua: Italiano

Pagine: 220 pp.

Anno: 2023

Prezzo: 14,90€

 

http://urly.it/3x9rr

 

Sito realizzato
dall’
Ufficio comunicazione UILPA

Contatore siti