Banner

Istat. Quanto spendono gli italiani per i viaggi? Dove vanno? Perché?

L’Istat ha pubblicato un focus intitolato “Viaggi e vacanze”, un approfondimento incluso nell’indagine sulle spese delle famiglie per rilevare informazioni sui movimenti turistici dei residenti in Italia. Oggetto del focus viaggi e vacanze sono il numero e le caratteristiche dei viaggi effettuati per motivi di vacanza o per lavoro, sia in Italia che verso l’estero, la spesa sostenuta dalle famiglie per viaggiare, i motivi per cui le persone non hanno viaggiato, le visite in giornata (escursioni). Le stime fornite sono comparabili a livello internazionale e consentono di analizzare l’evoluzione dei comportamenti turistici degli individui.

 

La rilevazione di informazioni riguardanti il turismo è prevista dal Programma statistico nazionale, che raccoglie l’insieme delle rilevazioni statistiche necessarie al Paese. Inoltre, essa viene svolta in conformità alle definizioni concettuali e metodologiche espresse dal Regolamento per le Statistiche del Turismo 692/2011 (che ha sostituito la precedente Direttiva 95/57/CE) e dalle successive modifiche introdotte dal Regolamento Delegato (UE) 2019/1681 del 1 agosto 2019.

 

L’indagine è continua su tutti i mesi dell’anno, consentendo così di cogliere la stagionalità del fenomeno del turismo. Le famiglie del campione vengono estratte con criterio di scelta casuale dalle liste anagrafiche comunali.

L’intervista è di tipo diretto, condotta mediante tecnica Capi (intervista faccia a faccia assistita da computer). Ogni individuo della famiglia viene intervistato sui viaggi e sulle escursioni effettuate nel periodo di riferimento.

 

Questo il link dove trovare tutti i dati: https://www.istat.it/microdati/viaggi-e-vacanze/

 

Sito realizzato
dall’
Ufficio comunicazione UILPA

Contatore siti