testata uilpait  

Cerca

- Notifica cartella: quando va inviata la raccomandata informativa?-commento Cassazione Civile, sentenza n. 8700/2020- www.studiocataldi.it

- Notifica cartella: quando va inviata la raccomandata informativa?-testo Cassazione Civile, sentenza n. 8700/2020- www.studiocataldi.it

- La responsabilità civile della madre per omessa informazione della gravidanza nei confronti dell’altro genitore In nota a sentenza Cass. Civ., Sez. III, 05/05/2020, n. 8459- www.jusdicere.it

- Omessa comunicazione al padre naturale, da parte della madre, del concepimento di un figlio - Situazione giuridica lesa.Corte di Cassazione, Sez. III, sent. del 05 maggio 2020, n. 8459.- www.ildirittoamministrativo.it/

- Omessa comunicazione al padre naturale, da parte della madre, del concepimento di un figlio - Situazione giuridica lesa.Corte di Cassazione, Sez. III, sent. del 05 maggio 2020, n. 8459.-testo- www.ildirittoamministrativo.it/

- Scommessa multipla. Una delle partite viene sospesa per il maltempo e quindi per regolamento si intende non disputata. Il giorno successivo il match viene giocato e lo scommettitore pur avendo indovinato il pronostico non ottiene il pagamento della vincitato.Corte di Cassazione, sez. III Civile, ordinanza n. 8515/20; depositata il 6 maggio 2020- www.avvocatocivilista.net

- Il trasferimento dei militari costituisce l’espressione di un potere ampiamente discrezionale dell’amministrazione finalizzato a soddisfare le esigenze organizzative della stessa; a fronte di tale potere la posizione del singolo militare, quanto alle sue esigenze personali e professionali, è, senz'altro, recessiva ed il suo interesse a prestare servizio in una determinata sede assume, di norma, una rilevanza di mero fatto, sì che la censurabilità, in sede giurisdizionale, delle scelte operate dall’amministrazione può avvenire solo nei ristretti limiti della palese illogicità ed irrazionalità .Tar Lazio 4.5.20- www.avvocatomilitare.it

- CONTRATTO DI ASSICURAZIONECORTE DI CASSAZIONE, SEZ. III CIVILE - ORDINANZA 13 maggio 2020, n. 8895.La reticenza nel dichiarare la sussistenza di una malattia esclude la copertura assicurativa.- www.neldiritto.it