testata uilpait  

Cerca

- Prendere il cellulare alla fidanzata per leggere i messaggi è reato-commento Cassazione, sentenza n. 24297/2016-

- Prendere il cellulare alla fidanzata per leggere i messaggi è reato-testo Cassazione, sentenza n. 24297/2016- www.studiocataldi.it

- Caduta dalle scale: niente risarcimento se il danneggiato non dimostra il nesso causale tra caduta e stato dei luoghi-commento Corte di cassazione testo sentenza numero 12744/2016- www.studiocataldi.it

- Caduta dalle scale: niente risarcimento se il danneggiato non dimostra il nesso causale tra caduta e stato dei luoghi-testo Corte di cassazione testo sentenza numero 12744/2016- www.studiocataldi.it

- Cassazione: svelare una storia di amanti su un libro non è diffamazione-commento Corte di cassazione testo sentenza numero 12813/2016- www.studiocataldi.it

- Cassazione: svelare una storia di amanti su un libro non è diffamazione-testo Corte di cassazione testo sentenza numero 12813/2016- www.studiocataldi.it

- Fornitori di pubbliche amministrazioni aziende sanitarie e funzionari pubblici, accusati di aver impedito l’indizione di nuove gare per l’aggiudicazione di nuove forniture, consentendo ed agevolando la sistematica proroga di quelli in essere.La valutazione di merito del giudice dell’udienza preliminare. L’ambiguità esclude il proscioglimento.Corte di Cassazione, sez. V Penale, sentenza 11 maggio – 16 giugno 2016, n. 25091-ww.avvocatopenalista.org

- ART. 44, COMMA 1, LETT. D), DELLA L. N. 183 DEL 1984 – STATO DI ABBANDONO - IMPOSSIBILITÀ “DI DIRITTO” ALL'AFFIDAMENTO PREADOTTIVO – SUFFICIENZA – ORIENTAMENTO SESSUALE E NATURA DELLA RELAZIONE CON IL PARTNER – IRRILEVANZA. Sentenza n. 12962 del 22/06/2016 Adozioni - www.cortedicassazione.it