testata uilpait  

Cerca

-Il ricorso per ottemperanza per chiarimenti: natura giuridica, limiti e caratteristiche. CONSIGLIO DI STATO - QUARTA SEZIONE, SENTENZA 30 novembre 2015, n. 5409, con nota a cura di DARIO GIUNTA-ww.ildirittoamministrativo.it

-Il ricorso per ottemperanza per chiarimenti: natura giuridica, limiti e caratteristiche. CONSIGLIO DI STATO - QUARTA SEZIONE, SENTENZA 30 novembre 2015, n. 5409, testo sentenza-ww.ildirittoamministrativo.it

- DELITTO DI INDEBITA PERCEZIONE DI PUBBLICHE EROGAZIONI – INDENNITÀ CHILOMETRICHE IN FAVORE DEI CONSIGLIERI REGIONALI – RICONDUCIBILITÀ ALLE “EROGAZIONI” PREVISTE DALL’ART. 316 TER COD.PEN. – SUSSISTENZA. Sentenza n. 50255 ud. 13/11/2015 - deposito del 22/12/2015- www.cortedicassazione.it

- "INTERRUZIONE ILLEGITTIMA DI FORNITURA DI ENERGIA: SI AL DANNO ESISTENZIALE DELL'UTENTE" - Cass. 25731/15 - di A.F.- www.personaedanno.it

- “UNA BAMBINA E DUE MADRI – C. APP. ROMA, 23.12.15” A. D. ZORZINI- www.personaedanno.it

- L'interesse del singolo condomino non può essere interamente sacrificato sull’altare dell’interesse collettivo del condominio-commento Cass. civ., Sez. II, 16/12/2015, n. 25292-

- L'interesse del singolo condomino non può essere interamente sacrificato sull’altare dell’interesse collettivo del condominio-testo Cass. civ., Sez. II, 16/12/2015, n. 25292- www.studiocataldi.it

-Utente subisce il distacco dell'energia elettrica per 1 mese a causa di un errore, sebbene in regola con il pagamento delle bollette. Deve essere risarcito anche con applicazione del criterio di liquidazione del danno in via equitativa ex art. 1226 c.c..Corte di Cassazione, sez. III Civile, sentenza 9 settembre – 22 dicembre 2015, n. 25731- www.avvocatocivilista.net