Banner

Eurostat. Italia ultima in Europa per tasso di occupazione

L’Italia ancora fanalino di coda in Europa per tasso di occupazione. Lo comunica l’Eurostat, secondo cui il tasso di occupazione tra i 20 e i 64 anni si è attestato al 66,3%, lontano quasi 10 punti dalla media Ue (75,4%).

 

L’Italia ha segnato un aumento maggiore della media Ue con 1,5 punti in più a fronte dei 0,9 Ue ma resta indietro sull’occupazione femminile.

 

Nel nostro Paese tra i 20 e i 64 anni lavora solo il 56,5% delle donne a fronte del 70,2% in media Ue. Il tasso di occupazione maschile è al 76% (80,5% in Ue). Il divario con le donne è di 19,5 punti, quasi il doppio della media Ue (10,3%).

Sito realizzato
dall’
Ufficio comunicazione UILPA

Contatore siti