Banner

Europa. Entra in vigore il Digital Service Act

Entra ufficialmente in vigore il Digital Service Act, il regolamento Ue che impone ai 19 maggiori operatori del web di bloccare i contenuti illeciti, pena sanzioni pesanti (6% del fatturato mondiale).

 

La legge sui servizi digitali (DSA) e la legge sul mercato digitale (DMA) costituiscono un unico insieme di norme che si applicano in tutta l’UE. Hanno due obiettivi principali:

 

1. creare uno spazio digitale più sicuro in cui siano tutelati i diritti fondamentali di tutti gli utenti dei servizi digitali;

 

2. creare condizioni di parità per promuovere l’innovazione, la crescita e la competitività, sia nel mercato unico europeo che a livello globale.

 

Cosa sono i servizi digitali?

 

I servizi digitali comprendono un’ampia categoria di servizi online, dai semplici siti web ai servizi di infrastruttura Internet e alle piattaforme online.

 

Le norme specificate nella legge sulla protezione dei dati riguardano principalmente gli intermediari e le piattaforme online. Ad esempio, mercati online, social network, piattaforme di condivisione di contenuti, app store e piattaforme di viaggio e alloggio online.

 

La legge sui mercati digitali comprende norme che disciplinano le piattaforme online dei gatekeeper. Le piattaforme gatekeeper sono piattaforme digitali con un ruolo sistemico nel mercato interno che funge da strozzature tra imprese e consumatori per importanti servizi digitali. Alcuni di questi servizi sono contemplati anche dalla legge sui servizi digitali, ma per motivi diversi e con diversi tipi di disposizioni.

 

Leggi la normativa sul sito dell’Unione Europea

Sito realizzato
dall’
Ufficio comunicazione UILPA

Contatore siti