Banner

Difesa: domani, giovedì 20 dicembre, in piazza a Roma per dipendenti civili. #CambiamentoCercasi, non solo nelle promesse ma nei fatti

“#CambiamentoCercasi, non solo nelle promesse ma nei fatti”. È con questo slogan che i sindacati, Fp Cgil, Cisl Fp, Uil Pa e Confsal Unsal, scendono in piazza domani, giovedì 20 dicembre, a Roma, in largo di Santa Susanna, a difesa dei dipendenti civili della Difesa che “da tempo chiedono un cambiamento che finora è rimasto inascoltato e accompagnato solo da promesse senza seguito da parte del ministro Trenta”.

“Il sistema dei dipendenti civili della Difesa vive delle criticità che hanno bisogno di trovare soluzione – spiegano i sindacati. – Negli incontri precedenti con il ministro Trenta abbiamo avuto modo di parlarne e confrontarci e ci è stato promesso un cambiamento, che sarebbe avvenuto anche attraverso la legge di bilancio 2019. Eppure nella bozza in seguito non è risultato esserci nulla per le lavoratrici e i lavoratori del settore.” 

“È necessario un intervento pubblico di rilancio industriale che crei nuove opportunità di sviluppo e lavoro, che includa investimenti e un piano straordinario di assunzioni nei ruoli professionali tecnici. Abbiamo bisogno di un segnale chiaro e immediato. Ci mobiliteremo fin quando non avremo le risposte che cerchiamo. Appuntamento giovedì 20 dicembre, a Roma, in Largo di Santa Susanna, alle ore 9.30, con una manifestazione delle lavoratrici e dei lavoratori civili della Difesa, per un #CambiamentoCercasi!”, concludono Fp Cgil, Cisl Fp, Uil Pa e Confsal Unsal.

Sito realizzato
dall’
Ufficio comunicazione UILPA

Contatore siti