Banner

Dal 30 giugno al 7 luglio a Vico Equense il ‘Social world film festival’

Il Social World Film Festival, mostra internazionale del cinema sociale, nasce nel 2011 da un’idea del pluripremiato regista e produttore Giuseppe Alessio Nuzzo.

 

L’iniziativa, oltre che festival cinematografico, può essere considerata come momento di aggregazione culturale e sociale, esperienza di cooperazione e integrazione, luogo di denuncia e riflessione: il cinema sociale inteso come mezzo di comunicazione internazionale, confronto oltre che contenitore di critica, sviluppo e promozione. Il Festival, inteso come concorso e vetrina di titoli e personalità provenienti da ogni parte del mondo, concentra la maggior parte delle sue attività nella città di Vico Equense, incantevole cornice paesaggistica, storica e culturale che apre alla Costiera Sorrentina.

 

È l’unico festival cinematografico al mondo ad aver istituito un Monumento e un Museo dedicati alla settima arte, organizza il Premio Cinema Campania e il primo festival di cinema itinerante, CineBus.

 

In nove anni di storia, il Social World Film Festival, che annovera come presidente onorario l’attrice Claudia Cardinale, ha organizzato 480 giornate di attività cinematografica in Campania e nell’intera nazione, 36 eventi internazionali che hanno toccato 27 città dei cinque continenti da New York a Sydney passando per Tokyo, Los Angeles, Rio de Janeiro, Tunisi e Londra, coinvolgendo migliaia di spettatori e centinaia di protagonisti della cinematografia mondiale tra cui Ornella Muti, poi divenuta ambasciatrice del festival nel mondo, Giancarlo Giannini, Ed Asner, Valeria Golino, Luis Bacalov, Laura Morante, Larry Karaszewski, Leo Gullotta, Maria Grazia Cucinotta, Lello Arena, Enzo Avitabile, Riccardo Scamarcio, Dante Spinotti, Franco Nero, Alessandro Haber, Ugo Gregoretti.

 

L’evento, organizzato dall’Ente Social World Film Festival che come peculiarità esclusiva è composto totalmente da professionisti giovani under 35, ha ricevuto negli anni l’alto patrocinio del Parlamento Europeo, il riconoscimento del Presidente della Repubblica, del Senato della Repubblica e della Camera dei Deputati, il patrocinio della Fondazione Pubblicità Progresso, Sindacato Nazionale Giornalisti Cinematografici Italiani – Premi Nastri d’Argento, varie università pubbliche e private ed è stato finanziato dall’Unione Europea, Presidenza del Consiglio dei Ministri, Ministero per i Beni e le Attività Culturali, Regione Campania. L’Ente è, tra l’altro, fondatore e membro attivo del Coordinamento Festival Cinematografici della Regione Campania, partecipa ai lavori del Clarcc – Coordinamento Lavoratori Regione Campania Cinema e Audiovisivi e dal 2018 membro dell’Afic – Associazione Festival Italiani di Cinema.

 

Sito realizzato
dall’
Ufficio comunicazione UILPA

Contatore siti