Banner

Concorso Ripam per la selezione di 2293 unità di personale. Scelta amministrazioni profilo INF

Concorso pubblico, per titoli ed esami, per il reclutamento di un contingente complessivo di 2.293 (duemiladuecentonovantatre) unità di personale non dirigenziale a tempo indeterminato da inquadrare nell’Area II, posizione economica F2/Categoria B, parametro retributivo F3, nei ruoli della Presidenza del Consiglio dei Ministri, del Ministero dell’Economia e delle Finanze, del Ministero dell’Interno, del Ministero della Cultura e dell’Avvocatura dello Stato (G.U. n. 104 del 31 dicembre 2021)”. – Scelta delle amministrazioni per i candidati vincitori del Profilo assistente di settore scientifico tecnologico/operatore amministrativo informatico/assistente informatico (Codice INF).

Si comunica che a partire dalle ore 10:00 del giorno 16 febbraio 2023 alle ore 23:59 del giorno 24 febbraio 2023 i candidati vincitori del Codice INF, ai sensi dell’art. 10, comma 2, del bando di concorso devono, a pena di decadenza, manifestare la scelta dell’amministrazione di destinazione esclusivamente attraverso il portale inPA.

La manifestazione dell’ordine di preferenza tra le amministrazioni avviene esclusivamente sul portale inPA (selezionando l’avviso pubblicato nella categoria “Scelta PA/sedi”), disponibile all’indirizzo https://www.inpa.gov.it, previa registrazione mediante SPID/CIE/CNS/eIDAS e compilazione del proprio curriculum vitae ai sensi di quanto previsto dall’art. 10, comma 3, del bando di concorso.

È possibile manifestare la propria scelta indicando un ordine di preferenza (valore da 1 a 5, dove 1 rappresenta la prima scelta), per le cinque amministrazioni, fermo restando il possesso dei requisiti prescritti dall’art. 2 del bando di concorso. La preferenza va espressa rispetto a tutte le amministrazioni.

Al termine della fase di espressione delle preferenze, il sistema invierà apposita ricevuta al candidato; alla chiusura della procedura sarà generata la lista dei candidati vincitori con l’assegnazione alle amministrazioni di destinazione scelte sulla base delle preferenze espresse secondo l’ordine di graduatoria.

Ai fini della manifestazione delle preferenze per le sedi rese note dalle amministrazioni si rimanda al documento Elenco amministrazioni PLURI 2293” di seguito allegato e ai relativi allegati

A conclusione FormezPA renderà note le assegnazioni dei vincitori alle amministrazioni destinatarie.
I candidati sono invitati a monitorare costantemente avvisi e/o altre informazioni sul portale inPA e sul sito riqualificazione.formez.it.

Si ricorda che i dati personali dagli interessati conferiti al momento di proposizione della domanda nonché ai fini della scelta dell’amministrazione di cui sopra sono trattati ai sensi del Regolamento UE 679/2016 (GDPR) secondo le modalità indicate all’interno dell’art. 12 del Bando di concorso.

La pubblicazione del presente avviso ha valore di notifica.

 

Elenco amministrazioni Pluri_2293

 

Elenco sedi Avvocatura

 

Elenco sedi MIC

Sito realizzato
dall’
Ufficio comunicazione UILPA

Contatore siti