Banner

Chiediamo il ritiro della Circolare Persociv contro gli Ex Militari

Il 25 luglio scorso la Direzione del Personale Civile del Ministero della Difesa ha lanciato una provocatoria circolare destinata al personale ex militare transitato nelle aeree funzionali del personale civile della Difesa e che sarà in vigore dal prossimo 1° settembre.

In particolare vi è il blocco dei trasferimenti dei i militari riformati per motivi di salute con passaggio all’impiego civile, in quanto non potranno presentare domanda di mobilità per almeno 5 anni dalla firma del nuovo contratto.

Inoltre, a differenza delle Forze Armate, ha deciso di disapplicare la legge destinando il cd. ex militare in qualsiasi ente/comando dislocato sul territorio nazionale, abolendo difatti il diritto a mantenere la regione ultima di servizio, creando così ulteriori problemi a coloro, che già sviliti psicologicamente e professionalmente dalla perdita dell’uniforme e delle stellette, debbono lottare per curare le proprie patologie spesso anche gravi.

Occorre evidenziare che il contenuto non è mai stato trattato con i sindacati e con le parti politiche del Ministero della Difesa, né tanto meno con il Parlamento. Questo stride con le varie richieste inascoltate da Persociv e perpetrate nel tempo dalle OO.SS. al fine di discutere e riorganizzare il cd. Transito nell’impiego Civile.

Infine, se pur lapalissiano, si ricorda che le Circolari hanno lo scopo di esplicare, trasmettere informazioni e dare disposizioni, ma non assolutamente modificare Leggi.

Oltremodo, si evidenzia che l’eccesso di potere è un vizio di legittimità di un atto amministrativo, il quale si manifesta con il cattivo uso del potere da parte della Pubblica Amministrazione o nella deviazione del potere da quei principi generali stabiliti dal legislatore, come la correttezza, la buona fede o la diligenza.

Come si può pensare di emanare una Circolare con lo scopo di calpestare la Legge Italiana ed i diritti dei lavoratori e delle loro famiglie, come ad esempio il D. Lgs. n. 66 del marzo 2010, la Legge n. 104 del 1992, il D.Lgs. n. 151 del 2001, la Legge n. 266 del 1999, il D.M. del 18.04.2002, etc. Attendiamo dunque la revoca immediata di questa pseudo circolare.

 

Dipartimento Militari Transitati UILPA Difesa

Il coordinatore Nazionale

Raffaele MANCUSO

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Sito realizzato
dall’
Ufficio comunicazione UILPA

Contatore siti